Come il monitoraggio dei partner commerciali ti aiuta a prevenire rischi e a tutelare il proprio business

Quando gli affari procedono bene, i fornitori sono puntuali e anche i clienti pagano i propri debiti nei termini, l’attenzione è spostata verso altri fattori e il livello di preoccupazione è fisiologicamente più basso.
L’esperienza insegna, però, che un cliente\fornitore affidabile oggi potrebbe non esserlo più domani.
Un monitoraggio continuo dei propri clienti e fornitori è certamente un metodo per prevenire rischi e tutelare i propri crediti.
Il monitoraggio permette di restare aggiornati continuamente su ogni evento negativo o comunque su qualsiasi modifica dell’assetto organizzativo delle imprese osservate per poter prevenire eventuali mancati pagamenti o richiedere differenti metodi e tempistiche di pagamento, nel caso di clienti, e valutare nuove opzioni e potenziali nuovi fornitori, nel caso in cui i segnali dal proprio fornitore principale non sia ben auguranti.
Il monitoraggio dei propri clienti e fornitori e la valutazione del rischio di credito dovrebbero essere attività fondamentali per limitare crediti in sofferenza.
Le società specializzate in informazioni commerciali sono infatti in grado di tenere monitorati costantemente, tramite diversi database pubblici e informazioni investigate, i partner presenti in un determinato portafoglio comunicando in poco tempo tutte le modifiche che possono avvenire in Camera di Commercio e gli eventi negativi relativi a protesti e procedure concorsuali in chiaro o ad eventi pregiudizievoli legati ad eventuali pignoramenti.
Hai bisogno di monitorare le variabili che possono modificare il livello di affidabilità del tuo partner d’affari?
Grazie alla licenza investigativa, Studio Ptf garantisce un controllo sistematico e una visione aggiornata e approfondita di ogni tuo cliente, nel rispetto dell’etica e degli interessi di ogni azienda nel preservare le proprie relazioni con clienti e fornitori.

Per altre informazioni, consulta il sito www.studioptf.it